Interrogazione Parlamentare Prysmian

Dal sito dell’On. Patrizia Terzoni, MoVimento 5 Stelle.

11025192_1660957284131943_6524498179837559667_n

Il 28 febbraio ho incontrato ad Ascoli Piceno i lavoratori della Prysmian, una multinazionale che produce elementi e sistemi per le telecomunicazioni e l’elettricità.

Una multinazionale che opera in 50 paesi per un totale di 91stabilimenti e 19 mila operai. L’anno scorso ha chiuso il bilancio con 115milioni di utile. A fine 2014 i lavoratori hanno ricevuto il premio di produzione.

Poi il 27 febbraio l’annuncio: chiudiamo.

La storia ha del’incredibile.

La Prysmian ha attinto a piene mani nei fondi Leggi ancora

Conferenza stampa 3 in 1 – Interrogazione, Mozione, Petizione

551505_835899559782790_6957128947866012950_n

Questa mattina abbiamo convocato una conferenza stampa a piazza Ventidio Basso per 3 motivi:

1- presentazione dell‘interrogazione sui rifiuti riguardante gli introiti della vendita di materiali di recupero.
2- una mozione denominata mozione rifiuti zero, in quanto la soluzione più ovvia è quella di attuare un piano di rifiuti che miri al riutilizzo, al riciclo e alla riduzione dei rifiuti per la salvaguardia della nostra salute e dell’ambiente in quanto il livello di differenziata ad oggi, con il 44%, è veramente troppo basso.Leggi ancora

Chi trova un socio privato trova un tesoro?

Abbiamo studiato da tempo l’intreccio di rapporti tra il Comune di Ascoli Piceno, Ascoli Servizi Comunali ed Ecoinnova fin dall’uscita del bando di gara per la ricerca del socio privato di Ascoli Servizi Comunali a cui affidare il servizio di RSU, verde e illuminazione pubblica, in quell’occasione con gli amici dell’Associazione Bene Comune e con Legambiente. Abbiamo criticato questo passaggio perché per vari motivi concreti preferiamo che servizi così importanti rimangano pubblici. Il Comune ha tirato dritto fino all’aggiudicazione della gara a Ecoinnova. Proprio in questi giorni quest’avventura compie due anni.

CLICCA SULL'IMMAGINE PER VEDERE MEGLIO

CLICCA SULL’IMMAGINE PER VEDERE MEGLIO

Nonostante mesi di studio sugli gli atti disponibili da parte di alcuni Attivisti, non siamo riusciti a capire bene lo stato attuale di questa collaborazione con il privato,e non vorremmo che alla fine anche questa volta la privatizzazione di un servizio pubblico, portata avanti sventolando le promesse dell’efficienza e del risparmio, si riveli una fregatura per i Cittadini. Abbiamo perciò presentato un’interrogazione al Sindaco al fine di dissipare i nostri dubbi e capire bene come sono gestiti i servizi e i soldi pubblici in questa faccenda.Leggi ancora

COMUNICATO STAMPA M5S INTERROGAZIONE PARLAMENTARE AREA EX-CARBON

123

Il gruppo del Movimento 5 Stelle Ascoli Piceno, in concerto con i propri parlamentari, continua a porre la massima attenzione anche sulle questioni ambientali, in generale e sull’area ex-Carbon in particolare. Nel Consiglio comunale di martedì 30 settembre i nostri Portavoce hanno presentato un’interrogazione per conoscere la situazione dell’amianto nell’area dopo la sentenza del TAR che ha sospeso l’ordinanza del Sindaco per difetti formali: l’amianto è presente in enorme quantità e secondo le analisi dell’ARPAM di Pesaro, competenza regionale in materia, va messo in sicurezza con urgenza. In una relazione ASUR c’è scritto che “considerando la vastità della superficie interessata, è come avere una bomba inquinante che esplode silente in ogni istante ma nessuno vede consapevolmente i rischi per l’ambiente e l’uomo”. Nel frattempo i nostri Portavoce in Parlamento hanno depositato un’interrogazione parlamentare, pubblicata mercoledì, per portare la questione ex-Carbon nel suo complesso all’attenzione nazionale: si chiede conto al Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare e al Ministro della salute sia dell’emergenza amianto, sia della bonifica complessiva dell’area, sia della destinazione d’uso post-bonifica, che dovrebbe seguire logiche di sviluppo del territorio e non solo di speculazione edilizia. È in gioco la salute e il futuro anche economico di tutti noi Cittadini: il Movimento 5 Stelle è attento e attivo. Segnaliamo anche che, in maniera del tutto incomprensibile e irrispettosa degli interessi dei Cittadini, il Consiglio comunale è finito poco dopo le 18 senza completare l’ordine del giorno, che prevedeva tra l’altro mozioni presentate dall’M5S su tematiche estremamente importanti come il censimento dell’amianto presente nel territorio comunale e il rendere Ascoli Piceno un Comune “ogmfree”, cioè contrario all’utilizzo di piante geneticamente modificate. Seguici e contattaci attraverso la nostra pagina facebook ufficiale (Movimento Cinque Stelle Ascoli Piceno) o attraverso il sito www.ascolipiceno5stelle.it

 

Movimento 5 Stelle Ascoli Piceno