MOZIONE E CONSIGLIO COMUNALE

mozione

MOZIONE SULLE PUZZE A VILLA SANT’ANTONIO: L’ARIA CHE RESPIRIAMO, L’IMPORTANZA DELLA PARTECIPAZIONE DEI CITTADINI E I VECCHI DINOSAURI DELLA POLITICA COME CASTELLI…

Vediamo se Castelli per una volta comincerà a occuparsi della salute dei Cittadini che amministra…

Leggi ancora

28 Maggio 2015

Commissione consiliare permanente IX, urbanistica e ambiente

incontro con una dell’ufficio ambiente (non ricordo il nome) e Gaetano Rozzi di Ascoli Servizi Comunali, organizzato su nostra richiesta dal presidente di commissione Luca Cappelli, per lavorare sulla nostra mozione “rifiuti zero”, con l’obiettivo di stimolare e partecipare alla riorganizzazione della gestione dei rifiuti, cominciando dal miglioramento della raccolta differenziata (nella mozione si arriva a chiedere che la gestione ritorni pubblica).Leggi ancora

Emergenza rifiuti, problemi di illuminazione pubblica. Cosa sta succedendo?

rifiuti-586x439Viviamo nell’era in cui chi ci governa ci fa credere che l’unica soluzione per gestire i rifiuti sia quella di sotterrarli o di bruciarli nei…”termovalorizzatori”. Oppure la verità è che i rifiuti sono un business? E poi, un business per chi? 

Questa mattina abbiamo tenuto una conferenza stampa , rimarcando ancora la questione che lega Ascoli Servizi Comunali ad Ecoinnova, attendiamo ancora risposte dalla giunta in merito alla nostra interrogazione, ma siamo già pronti ad andare oltre. Vogliamo che gli scenari dietro a queste società e ai servizi che gestiscono siano più che chiari dal momento che ci sollevano molti dubbi a cui nessuno si affretta a rispondere.

QUESTO IL NOSTRO COMUNICATO STAMPA AI GIORNALI

Dopo due mesi dalla conferenza stampa in cui esponevamo tutti i nostri dubbi sul bando di gara che nel 2013 ha assegnato alla società Ecoinnova srl il 40% del capitale di Ascoli Servizi Comunali srl (ente gestore dei rifiuti prima interamente pubblico) e la gestione della Pubblica Illuminazione, con nostro stupore da parte dell’Amministrazione Comunale non c’è stato nessuna risposta sulla vicenda anzi da allora la gestione Leggi ancora