#LATRATTATIVA e Sabina Guzzanti ad Ascoli grazie al MoVimento 5 Stelle

la-trattativa-02Dopo essere stato presentato in anteprima alla mostra del cinema di Venezia, il 2 Ottobre è stato distribuito in tutta Italia il documentario “La Trattativa” della regista e attrice romana Sabina Guzzanti. Il film si pone l’obiettivo di raccontare, in maniera il più possibile sintetica e comprensibile al grande pubblico, tutti gli avvenimenti che nei primi anni ’90 portarono le alte cariche dello Stato Italiano a dialogare con l’organizzazione mafiosa “cosa nostra” allo scopo di porre fine alla stagione stragista.

Non è però del tutto esatto dire che il film sia stato “distribuito in tutta Italia” poiché in molti territori il film purtroppo non è stato messo in programmazione dai vari cinema un po’ forse per i contenuti scomodi e un po’ perché capiamo che in questo periodo di crisi i gestori delle sale preferiscano puntare su titoli che siano più appetibili al pubblico e quindi più redditizi. La provincia di Ascoli Piceno è stata purtroppo una di quelle nelle quali il film non è stato per nulla messo in programmazione (fatta eccezione per il piccolo cinema Margherita di Cupra Marittima).

Noi del Movimento 5 Stelle di Ascoli Piceno, di concerto con tutti i gruppi provinciali, a quanto pare siamo stati gli unici tra partiti e associazioni a sentire la mancanza di un film dal così alto valore culturale e storico ed è per questo che siamo andati a parlare con la direzione del Cinema Piceno (che ringraziamo per la disponibilità dimostrata) per portare “La trattativa” ad Ascoli Piceno insieme con la regista Sabina Guzzanti che sarà presente in sala e disponibile per un dibattito alla fine della proiezione.

Speriamo che la cittadinanza risponda positivamente al nostro impegno ed ai nostri sforzi (anche economici perché l’intero evento è del tutto autofinanziato) e che colga questa opportunità di conoscere fatti importanti del nostro passato che influiscono ancora oggi sulla vita politica italiana.